DIFFIDATE DALL'OTTIMISMO ACRITICO!

Pubblicato il da pecere

Riporto questo gustoso articoletto trovato su YAHOO NOTIZIE cui questo link rimanda.
Lo copio qui per evitare di perderne traccia:

----------------------------------------------------------------------------------------------------------
Anche il cattivo umore ha i suoi benefici.

Giornata grigia, nebbiosa, ricca di impegni e poco assistita anche dalla fortuna? Allora fatevi coraggio, perché secondo una ricerca condotta dalla University of New South Wales, in Australia, è proprio in queste situazioni che la nostra mente reagirebbe al meglio mostrando maggiore attenzione, memoria e capacità di affrontare al meglio le insidie della giornata.

“Mentre il buon umore sembra promuovere la creatività, la flessibilità, la cooperazione e la fiducia negli altri, il cattivo umore porta a una maggior vigilanza, a una maggiore attenzione nei confronti mondo circostante”, afferma Joseph Forgas, autore della ricerca pubblicata sulla rivista Australasian Science.

Nel loro esperimento, Forgas e i colleghi hanno indotto diversi stati d'animo ad alcuni volontari sottoponendoli alla visione di filmati allegri o tristi, oppure invitandoli a ricordare particolari eventi, dopodiché li hanno sottoposti all'ascolto di alcune storie di vita o classiche “leggende” metropolitane. Dai risultati è emerso che i soggetti di cattivo umore tendevano ad avere giudizi più obiettivi della realtà e ad essere meno “creduloni” rispetto a quelli di buon umore.

“Gli individui di cattivo umore è inoltre meno probabile che abbiano prese di posizione affrettate basate su pregiudizi raziali o religiosi”, afferma Joseph Forgas, “è inoltre più difficile che commettano errori quando gli si chiede di raccontare degli eventi di cui sono stati testimoni”. Hanno quindi una visione più concreta della realtà, comunicano in maniera migliore e tendono a farsi fregare meno dagli altri e sono più obiettivi. Tutte caratteristiche che aiutano a farsi largo nelle infinite insidie di una giornata cominciata storta.

Fonte: Forgas J. Think Negative! Australasian Science: 30 ottobre 2009.

Stefano Massarelli
----------------------------------------------------------------------------------------------------------

E' vero!
Se sei ottimista le cose ti vanno meglio.
L'ho sperimentato sulla mia pelle, come anche il suo opposto.
Perchè con un sorriso, migliora la disposizione degli altri nei tuoi confronti.

Ciò non toglie che bisogna sempre mantenere gli occhi aperti, ed esercitare un cauto ottimismo ricco di spirito critico. Quindi il mio suggerimento è di diffidare di chi incita ad essere acriticamente ottimisti!
Chi ti dice di essere ottimista, ha spesso lo scopo di farti abbassare la guardia, e fregarti!
Meglio essere pessimisti e attenti al mondo, piuttosto che ottimisti e coglioni.
Chi incita al facile ottimismo acritico, vuole incularti!

Vero papi?

Con tag cultura

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post