PERCHE' PYTHAGORIKO?

Pubblicato il da pecere

Perchè ammiro tantissimo Pitagora come personaggio storico, tanto che stò scrivendo una Concept-Opera di Metal-Prog sinfonico ispirata alla sua vita ed ai suoi insegnamenti.

Visse circa 500 anni prima di Cristo.
A 15 anni lasciò la casa paterna a Samo, per cominciare il suo peregrinare alla ricerca dell'illuminazione.

Andò a studiare presso i sacerdoti di Zoroastro a Babilonia, presso gli Esseni (una setta/comunità ebraica), studiò anche presso i sacerdoti egizii, ed infine ritornò a Samo, dove però i cittadini completamente corrotti non lo considerarono minimamente.

Si trasferì quindi, in Magna Grecia, a Crotone, e lì, dopo alcune predicazioni etiche e morali ebbe tanto seguito da creare una scuola per insegnare le sue discipline matematico-esoteriche.

Naque la setta dei pitagorici, che ebbe una influenza profondissima nella vita politica, economica, sociale ed etica della Magna Grecia.

Infatti alla fine furono trucidati per il troppo potere che avevano raggiunto, che era scomodo al potere corrotto che seguì la loro influenza.

Se potete, leggetevi i brevi Versi Aurei che ci hanno tramandato.
Sono un insegnamento che spinge verso la ricerca dell'equanimità, la ricerca della giusta via di mezzo nelle cose, la ricerca della rettitudine, la ricerca dell'amicizia forte, fedele e responsabile.

Di Pitagora si dice che ricordasse tutte le sue vite passate, che avesse il dono dell'ubiquità, che avesse affrontato la morte catartica per rinascere, ed altre cose miracolose.

Pitagora ha scoperto le basi fisiche che regolano i rapporti armonici tra gli accordi, in pratica ha inventato o formalizzato le prime regole dell'armonia, utilizzando la musica come terapia psicologica e di purificazione interiore.
Ha formalizzato le basi dell'aritmetica, ed è andato oltre, vedendo nella natura l'impronta matematica che la contraddistingue, associando ai numeri un significato profondamente esoterico, rituale e magico.

Insomma, un personaggio affascinante...

Non dimentichiamolo:
"TUTTO E' NUMERO!"

Con tag cultura

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post