POLENTA AL FORNO CON BESCIAMELLA AI FUNGHI

Pubblicato il da pecere

In queste giornate di ozio, stò riversando il mio estro creativo nella cucina.
Eccovi quindi un'altra ricetta che ho appena finito di divorare.

L'altro giorno ho preso degli ottimi fanferli per farmi un risotto coi funghi che è risultato essere spettacolare.

Mi è avanzata mezza vaschetta di funghi freschi, così avendo in frigo della polenta pronta, ho elaborato questa ricetta.

Purtroppo per le dosi sono andato ad occhio, ma il risultato finale poteva soddisfare 4 persone.
Anzi, avrebbe potuto, se non ne avessi divorato metà in un batter d'occhio.



INGREDIENTI:
1 Porro (o cipolla).
1 confezione di besciamella pronta.
1 confezione di polenta pronta.
1 vaschetta di tacchino al forno.
1/2 vaschetta di funghi fanferli.
1/2 dado da brodo.
Q.B. Olio, Sale, pepe, zenzero in polvere, aglio in polvere, noce moscata, parmigiano.



PREPARAZIONE:
Accendete il forno a 180 gradi.
Mettete 3 dita d'acqua a bollire e preparate del brodo con il mezzo dado.
Con il porro preparate un trito.
Tagliate i funghi grossolanamente e sciacquateli bene.

In una casseruola mettete un po' d'olio d'oliva e quando è caldo aggiungete il trito di porro e lasciate soffriggere aggiungendo un pizzico di sale (io uso quello integrale dell'atlantico), un pizzico di pepe, un pizzico di aglio in polvere, ed un pizzico di zenzero in polvere.

Quando il porro comincia ad imbiondire, aggiungete i funghi e mescolate, in modo da rallentare lo sfrigolamento del porro. Rilasceranno la loro acqua durante la cottura.

Quando il liquido comincia ad evaporare, aggiungete una parte del brodo, ma non tanto da coprire tutto, e lasciate evaporare mescolando di tanto in tanto.
Se volete potete sfumare anche un paio di cucchiaiate di vino rosso, e se voleste fare il risotto, a questo punto vi basterebbe aggiungere il riso e continuare la cottura aggiungendo il brodo di un dado intero; ma questa è un'altra storia...

A questo punto i funghi sarebbero anche pronti come ottimo contorno, ma il mio obiettivo era la polenta, e così ho preso i funghi ed ho tritato tutto con il frullatore a immersione (stile minipimer).
Poi ho aperto il cartoncino di besciamella, e l'ho versata nella crema di funghi, mescolando tutto, fino a renderla una crema omogenea.

Ho preso una teglia oleata e con il cucchiaio, gli ho messo sopra un po' di crema, quindi gli ho adagiato sopra la polenta tagliata a fette (non troppo sottili sennò si sgretolano, nè troppo spesse, sennò non si gusta bene il piatto).
Un po' di crema sopra, ed una fettina di tacchino arrosto, con sopra un altro po' di crema.
Sopra altra polenta, e così via.

Dulcis in fundo, un po' di crema con una bella grattugiata di noce moscata e di parmigiano sopra.

Infornare per 25-30 minuti
Quando l'odore invade la stanza è ora di levarla dal forno.
Non fate come me e aspettate almeno 5 minuti prima di impiattare.

Io ne ho divorate subito 2 porzioni, ahimé!
Le altre due me le tengo per domani. ;)
Buon appetito.

Con tag ricette

Commenta il post