BIMBA CON DUE FACCE

Pubblicato il da pecere

Questa è la piccola Lali, nata con due facce qualche giorno fà nel villaggio di Saini, vicino a Nuova Delhi, in India.

Qui trovate la notizia: YAHOO NEWS

Viene considerata di buon auspicio in quanto incarnazione della dea del potere Shakti.

I genitori rifiutano qualsiasi intervento medico, in quanto la bambina è vitale ed autosufficiente quanto una normale bambina della sua età.
E' in grado di mangiare da entrambe le bocche e le due coppie di occhi si muovono indipendentemente, il cervello è evidentemente uno solo, a giudicare dalla conformazione della scatola cranica.

Comprensibile l'opposizione dei genitori ad un intervento chirurgico, che rischierebbe di ucciderla o lasciarla mutilata a vita.

Rimanendo così com'è invece, può crescere in salute ed in ricchezza, visto che moltissimi hanno già cominciato a portargli offerte per avere la sua benedizione. In futuro potrebbe condurre una vita simile a Sai Baba, se non addirittura più lussuosa.

Sicuramente durante la crescita, la sua percezione della realtà, sarà completamente diversa dalla nostra, per il fatto che è dotata di un doppio sguardo, che indurrà il suo cervello a conformare i suoi percorsi neurali per interpretare questa doppia visione, che per lei sarà completamente naturale, e nettamente più evoluta della nostra.
Inoltre il suo carattere sarà condizionato dall'essere stata cresciuta come una dea. (Potrebbe tirarsela un po').

I suoi schemi mentali di pensiero saranno molto diversi dalle persone normali, e potrebbe ragionare con una logica molto diversa dalla nostra, per velocità e risultati. Ad esempio (provo ad immaginare a tentoni) potrebbe intuirebbe il futuro prossimo meglio di quanto possiamo fare noi...

Inoltre avendo due bocche, potrebbe parlare con due voci uguali o diverse a seconda dei casi magari con lingue diverse, o addirittura potrebbe intonare canti armonizzati a due voci.

Sono perplesso, ma è una cosa affascinante.
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post