IMMORTALITA' ED ETICA!

Pubblicato il da pecere

Finalmente cominciano a venir fuori queste scoperte che promettono di allungare la vita di un bel pezzettone (un 30% circa, consistente di almeno 15-30 anni in più).

Stò parlando della Rapamicina, una sostanza che si è scoperto avere la facoltà di aumentare la prospettiva di vita, addirittura fino del 38%.

Ovviamente molti anni fa era già prevedibile che l'uomo riuscisse prima o poi a trovare una tecnica per allungare la vita (leggersi ad esempio questo mio precedente e lungo post - parte 3), ed infatti è abbastanza ovvio che con l'avanzare della tecnologia si trovino dei modi per allungare la vita.

Il problema che voglio qui porre però, non è di natura tecnico-scientifica, ma di opportunità nell'utilizzare le varie tecniche che si delineeranno per allungare la vita.

Infatti tecnicamente sono certo che con gli anni miglioreranno in efficacia.

Ma sono anche certo che non è pensabile vietarne l'utilizzo, visto che sicuramente chi ne avrà i mezzi economici, riuscirà ad aggirare il divieto.

Anzi quest'ultimo punto mi costringe ad una riflessione sulla gravità di quanto prevedo.

Immaginate uomini ricchi e potenti che posso permettersi queste tecniche grazie alle quali potranno governarci con i loro giochi di potere per 150-200 anni o più! Mentre voi non riuscirete ad arrivare sani ai 70/80 anni, in cui faticherete per ricevere una pensione sempre più bassa e sempre più in là con gli anni. Uno scenario veramente drammatico!

Vorreste vivere in un mondo dove Berlusconi e D'Alema vivono fino a 200 anni?

Io sinceramente no!
Però mi rendo conto che sarà impossibile impedirlo, perchè loro hanno i soldi e noi no!

L'unica soluzione è cercare di rimettere equilibrio, e fare in modo che se non si può impedire che loro usino quelle tecniche, almeno queste siano rese disponibili per tutti.

La mia idea è di aggiungere un articolo alla costituzione, che specifica che in caso di scoperta di mezzi di ogni genere per allungare la vita, questi devono essere messi a disposizione gratuitamente dallo stato, a chiunque ne faccia richiesta, come parte del servizio sanitario nazionale.

Curioso che i nostri governanti non pensino mai ad alcun futuro che non sia il loro.

Con tag politica

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

Rile 01/04/2010 11:36

Wow, ho sempre più paura.
Un saluto!

(Ti linko nel mio blog)