FARROTTO ALLO ZENZERO

Pubblicato il da pecere

Altra botta creativa stasera.
Ho cercato un po di ricette con lo zenzero su internet, ed ho tratto ispirazione per questa ricettina.

Cercherò di essere sintetico.

INGREDIENTI per 3-4 persone:
1 dado da brodo
1 gambo di porro
1/4 di cipolla piccola
1 radice di zenzero fresco
Olio d'oliva q.b.
2 tazze da cappuccio di farro perlato
Vino bianco q.b.
Formaggio grana q.b.
40 grammi di philadelphia


PREPARAZIONE:
Preparate il brodo con il dado (dovrebbe bastarne circa un litro, poco meno).
Preparate il trito di porro e di cipolla.
Grattuggiate una radice di zenzero fresco, circa un paio di cucciaiate piene dovrebbero bastare, se non volete che sia forte preparatene meno (se vi va potete anche pelarlo prima di grattugiarlo).

Scaldate in una pentola un dito d'olio (anche meno, dipende da quanto trito fate).
Quando è abbastanza caldo versatevi il trito di porro e cipolla e sfrigolatelo fino a quando imbiondisce.
Durante lo sfrigolamento aggiungete un cucchiaino di zenzero grattugiato e mescolate bene.

Aggiungete il farro e tostatelo assieme al soffritto.
Chi vuole può aggiungere un po' di vino bianco da sfumare.
Successivamente aggiungete un po' di brodo ed un'altro cucchiaino di zenzero.

Continuate la cottura mescolando ed aggiungendo brodo man mano che evapora.

Alla fine, quando il farro è cotto (i chicchi rimangono un po' più gommosi del riso, ma è proprio così), togliete dalla fiamma, aggiungete il rimanente zenzero fresco, formaggio grana q.b. e 40 grammi di philadelphia per la mantecatura.

Se volete, durante la cottura potete anche aggiungere la buccia di limone grattugiata ed un po' di prezzemolo.
Io direi, il prezzemolo quando si fa il soffritto, e la buccia di limone grattugiata sopra il piatto quando si serve in tavola, ovviamente ancora caldo.

Il gioco è fatto.
Buon appetito.

Con tag cultura

Commenta il post